COSTIERA AMALFITANA da vivere: 7/12 ottobre 2020 – 6gg

Non è la Costiera Amalfitana “mordi e fuggi”, quella della “corsa turistica” veloce: scendi dal pullman, due passi in piazza e via.

E’ un viaggio tutto da vivere, studiato per un pubblico esigente e curioso, che cerca comodità, ottimi servizi, ma anche mete e percorsi meno battuti: per scoprire cosa c’è dietro l’angolo.

Quindi…

In cammino lungo il Sentiero degli Dei: un percorso-meraviglia tra rocce e mare, con Capri e Punta Campanella sullo sfondo e Positano ad attenderci alla meta… Tra i limoneti della Valle dei Mulini di Amalfi: non solo Duomo e Chiostro del Paradiso, ma anche un’imperdibile passeggiata guidata tra le panoramiche terrazze dove si coltiva il Limone Sfusato IGP: con degustazione… E poi Ravello, Villa Rufolo, il Belvedere di Villa Cimbrone e – per chi se la sente – la discesa a piedi verso il mare blu… E poi visita in esclusiva, degustazione vini e light-lunch a “Le vigne di Raito”, piccolissima azienda vitivinicola di Patrizia Malanga: viti, olivi, piante da frutto che dominano il golfo di Salerno. Una minuscola cantina, un portico soleggiato, un Eden terrestre tutto per noi… E poi le alici di Cetara… E poi un’escursione di un’intera giornata in barca a Capri partendo da Minori, per goderci l’isola, ma anche la Costiera dal mare… E poteva mancare una mezza giornata a Napoli? La pizza verace, la visita guidata in centro storico e il Cristo velato alla Cappella San Severo…

Il viaggio A/R sarà in treno Freccia Rossa, con possibili partenze da S. Donà, Mestre, Padova, Bologna, Firenze, Roma; poi pullman riservato e un solo ottimo Hotel 4* vicino al lungomare di Minori (SA). Tutti gli ingressi sono compresi.